Cosa fa un’agenzia di comunicazione e marketing

Le agenzie di comunicazione, solitamente, non si occupano di marketing e viceversa, sebbene esistano delle eccezioni. In ogni caso, un’attività commerciale oggi non può prescindere dal mondo della comunicazione e del marketing. 

Cosa fa un’agenzia di comunicazione

In generale si può dire che la mission di una buona agenzia di comunicazione è di trasmettere i valori di un’azienda, dare informazioni sui prodotti, promuovere un servizio e soprattutto, avvicinare le persone all’azienda stessa in modo naturale e coinvolgente, sfruttando sia gli strumenti tradizionali (brochure, manifesti, volantini, spot pubblicitari, ecc.), sia i nuovi mezzi di comunicazione: i Social Media, l’email, la newsletter, ecc.

Cosa fa un’agenzia di marketing

A differenza di un’agenzia di comunicazione, l’attenzione di un’agenzia marketing è focalizzata tutta sullo studio della strategia marketing (marketing strategico) e sulle azioni operative per raggiungere gli obiettivi del cliente.

Il primo passo per un’agenzia di marketing è quindi individuare il target di riferimento (il segmento di pubblico a cui si rivolge l’azienda) e analizzare il mercato. Dopo questa fase preliminare si passa allo studio del piano marketing (con la definizione degli obiettivi dell’azienda) all’elaborazione dello stesso, definendo il prodotto, il prezzo, la distribuzione e la comunicazione.

Con lo sviluppo delle nuove tecnologie anche le agenzie di marketing si sono evolute per sfruttare le potenzialità del web. Le agenzie di web marketing, infatti, sfruttano sia le tecniche di marketing tradizionale, sia i linguaggi dei new media. Oggi i siti e i social network sono i nuovi canali attraverso cui un’agenzia di marketing può operare efficacemente, con il grande vantaggio di rivolgersi a un numero ben più elevato di persone, in poco tempo e in modo meno costoso.

Oggi, un’agenzia che voglia offrire una buona attività di marketing non può prescindere dall’utilizzo delle tecniche SEO e dell’advertising (adv). Grazie all’uso sapiente della SEO, infatti, è possibile far posizionare un sito internet tra i primi risultati della ricerca organica dei motori di ricerca (Google in primis), mentre con l’advertising si creano inserzioni o banner promozionali sulle pagine dei motori di ricerca (Google) e sui Social Network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *